Qualche dritta per potenziare la tua comunicazione.

Quale strumento scelgo per comunicare?

"La mia azienda offre un servizio a 360 gradi!”

“Abbiamo un team di professionisti.”

“Poniamo attenzione al cliente con la massima professionalità.”

“Il nostro prodotto ha un ottimo rapporto qualità/prezzo!”

 

Quante volte hai espresso questi concetti parlando della tua impresa?

Questi messaggi (scritti magari su una brochure o su un sito) non bastano ad identificare e diversificare un’impresa o un prodotto dalla massa. Sono concetti che si possono riferire a chiunque.

 

Per attrarre attenzione è necessario evidenziare la vera anima dell’azienda, la sua personalità. Ciò che la distingue sul mercato.

Bisogna rispondere alle domande: "Perché il consumatore deve scegliere me piuttosto che i miei concorrenti?"

Se hai la risposta, allora il gioco è fatto. Comunicalo. Devi farlo sapere.

Puoi organizzare una campagna pubblicitaria basata su ciò che ti differenzia rispetto alla massa e magari realizzare uno spot o un video aziendale.

 

Non c’è dubbio che i video siano oggi uno strumento indispensabile per comunicare, ponendosi un gradino più in alto rispetto alla stragrande quantità dei veicoli pubblicitari, perché insieme al messaggio comunicano emozioni. E lasciano il segno, cioè il ricordo nella memoria.

Ogni giorno le persone guardano sulla rete centinaia di milioni di ore di video. YouTube ha 1 miliardo di utenti e il numero di ore di visualizzazione aumenta del 50% anno dopo anno. Questo è l’effetto dei video.

 

Con uno spot o un video aziendale dai valore aggiunto alla tua impresa.

Utilizzalo per la tua pubblicità al cinema o in televisione, in fiera, sulla rete, sul tuo sito o sui social, all’interno della tua attività.

Un video resta impresso nella memoria e ti differenzia dalla massa.

Scrivi commento

Commenti: 0