...apparirà una finestra che ti inviterà a scegliere un template per il tuo sito.

Scegli uno di quelli proposti (nota: potrai in seguito modificarlo e fare la tua scelta definitiva), e quando apparirà la finestra di registrazione prova a digitare il nome del dominio che hai scelto, nel campo nome del sito.

 

a. Se il nome che hai scelto è già occupato apparirà la scritta “Questo indirizzo è già in uso, scegline un altro”: scegline un altro e riprova.

Se hai un dominio già registrato con altri fornitori (ad esempio Aruba), non preoccuparti ed effettua lo stesso questa registrazione provvisoria, in seguito potrai effettuare il trasferimento del tuo dominio su questo stesso sito che hai creato.

 

b. Se la scritta non appare significa che il nome scelto è disponibile.

 

A questo punto digita la tua e-mail (quella che usi abitualmente) nella casella “indirizzo email” e scegli una password che ti servirà per accedere all’amministrazione del tuo sito web (per ora metti una password provvisoria, così potrò accedere al tuo sito per aiutarti, in seguito la cambierai nella password definitiva che resterà segreta).

Uscirà la finestrella di testo criptato dove dovrai inserire i numeri o le lettere richieste.

Invia.

 

Ecco fatto: il tuo dominio è registrato!

 

Il nome del tuo dominio è www.tuonome.jimdo.com

 

Questa soluzione è gratuita e non costa nulla. Potrai tenere questo dominio per tutto il tempo che vorrai, gratuitamente. Useremo questa soluzione per creare il tuo sito web.

 

In seguito se lo vorrai, il nome del dominio potrà diventare   www.nome.it    oppure    www.nome.com oppure www.nome.altreestensioni    pagando a jimdo una quota annuale.

 

Se invece vorrai effettuare il trasferimento del tuo dominio dal vecchio provider a Jimdo, potrai farlo in qualunque momento. In questo caso, non dovrai più pagare il dominio al vecchio fornitore (ad esempio Aruba) ma solo a Jimdo.